Le mie creazioni

Creiamo insieme il gioiello che più ti rispecchia personalizzandolo.

Si eseguono riparazioni oppure

messa a modello di gioielli antichi

Tutti gli oggetti in argento sono a titolo 925°/°°°.

Anelli

Orecchini

Collane

Ciondoli

Bracciali

Uomo

Accessori

Stupisci gli invitati al tuo giorno più importante con una bomboniera unica realizzata appositamente per voi o per i vostri bimbi/e in occasione del Battesimo o della Prima Comunione.

Company profile – CREARTE

In brand Crearte, nel suo unico spazio espositivo e realizzativo, nasce a Roma all’inizio del 2017. L’intento è quello di creare gioielli unici e personalizzati, progettati anche assecondando i desideri del cliente. La scelta è stata quella di aprire un experience-shop, un luogo dove vivere un’emozione, dove poter toccare con mano i gioielli e avere un contatto reale con le persone. Il negozio rispecchia l’artigiana che rappresenta il brand creando uno stile unico che nasce da una visione fatta di ricerca e passione.

Non è necessariamente il prodotto a essere rivoluzionario quanto il pensiero che si ha dello stesso, vedendolo e interpretandolo in modo diverso. L’originalità e la voglia di distinguersi rende tutto più difficile perché non sempre viene apprezzata e può succedere di non essere capiti. Ma vale la pena insistere aspettando la persona che apprezza e, per questi, lavorare con passione.

Sostenere le proprie idee è una scelta controcorrente ma permette di dare vita a ciò in cui la maggior parte non crede più, l’artigianato.

Il gioiello è inseparabile dalla persona, è una relazione tra chi lo indossa e chi lo osserva. Basilare, infatti, è la sua funzione comunicativa. L’ideazione di un oggetto diventa un momento per esprimere una emozione fantastica che si trasmette a chi lo indosserà. L’identità visiva del gioiello è modificabile da chi lo porta, con gusti ed esigenze diverse da persona a persona.

Sono preziosi ideati per persone di carattere che sanno quello che vogliono e amano distinguersi. Una società come quella attuale, dominata dalle macchine, ha bisogno di reagire all’anonima ripetizione di un oggetto, puntando, di contro, a un gioiello nato dalla sapiente mano di un artista, dal colpo d’occhio acuto e un gusto affinatosi per gli studi. L’arte orafa oggi è anche produzione dell’ornamento status symbol. Per fortuna non per tutti. La ricerca estetica crea gioielli liberi da schemi formali precostituiti. Si crea un accordo tra creatività e funzione del gioiello. Gli oggetti industriali sono tutti uguali e perdono di personalità, non si riconosce più la mano dell’artista che lo ha prodotto rendendolo unico. L’artigiano è un “faber” che domina la materia e inventa la forma.

Queste, collane, orecchini, anelli, bracciali, son per lo più, pezzi unici come uniche sono le persone che li prediligono. I monili non sono solo completamento dei vestiti: si sminuisce la loro funzione. Anche il gioiello ha valore artistico; non è solo puro oggetto ornamentale, è un’opera d’arte da indossare.

L’arte entra nella vita attraverso forme e colori che si possono indossare. L’intento è di catturare, attraverso una sensibile manipolazione dei metalli e delle pietre, quel valore di luce e di ombra affidandosi ai materiali semipreziosi. Lo scopo di questi gioielli è il colore e la forma che trovano magici accordi tra loro. L’idea è affrontata con rara sensibilità perseguendo l’intuizione del colore nel cromatismo dei materiali. Fare gioielli utilizzando materiali nobili ma non preziosi, non legati alla tradizione permette di mettere a colloquio i metalli e le pietre.